Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. I cookie che usiamo ci permettono di conteggiare le visite in modo anonimo e non ci permettono in alcun modo di identificarti direttamente. Clicca su OK per chiudere questa informativa, oppure approfondisci cliccando su "Cookie policy completa".

  • 008

Il Brasile tassa le importazioni dall’Unione europea

Il 19 dicembre l’Unione Europea ha avviato una disputa contro il Brasile presso la World Trade Organization per la tassazione imposta da quest’ultimo sull’importazione di prodotti, inclusi computer, smartphone, semiconduttori e automobili. Eppure Brasilia sta portando avanti da anni negoziati per la creazione di un’area di libero scambio tra l’Unione europea e il Mercosur, organizzazione internazionale che comprende Argentina, Brasile, Paraguay, Uruguay e Venezuela: la Direzione Commercio della Commissione Europea ha sottolineato come il lancio della procedura d’infrazione a Ginevra non pregiudichi le discussioni commerciali tra i due blocchi di Paesi, rilanciate nel 2010 dopo anni di stasi e giunte ormai al nono round. Ma intanto si registra un calo dell’11 per cento delle esportazioni europee di veicoli a motore verso il Brasile.

Tags: Febbraio 2014

© 2017 Ciuffa Editore - Via Rasella 139, 00187 - Roma. Direttore responsabile: Romina Ciuffa