Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. I cookie che usiamo ci permettono di conteggiare le visite in modo anonimo e non ci permettono in alcun modo di identificarti direttamente. Clicca su OK per chiudere questa informativa, oppure approfondisci cliccando su "Cookie policy completa".

  • Home
  • Speciali
  • Pagamenti elettronici - Gruppo Banca Sella: hype, il nuovo modo di gestire il denaro

Pagamenti elettronici - Gruppo Banca Sella: hype, il nuovo modo di gestire il denaro

8b8374e6e7bc3003f8521eb18e56889a.jpg

Aprire un conto ovunque ci si trovi e in pochi minuti facendosi identificare con un selfie, dare denaro agli amici selezionando i loro contatti dalla rubrica del telefono come per i messaggi, fare shopping on line e nei negozi con lo smartphone e avere sempre sotto controllo ciò che si può spendere senza intaccare i risparmi necessari a raggiungere gli obiettivi che ci si è dati.
Sono solo alcune delle funzionalità di Hype, l’app di gestione del denaro del Gruppo Banca Sella che permette di gestire e controllare le spese direttamente dal proprio smartphone.
Hype (www.hype.it) può essere scaricato gratuitamente sui dispositivi Apple, Android e Windows Phone ed è operativo in pochi minuti, anche senza avere un altro conto corrente e senza dover firmare e spedire documenti cartacei. Una volta installata l’app sul proprio smartphone, infatti, basta registrarsi inserendo i propri dati e facendosi riconoscere attraverso una foto del documento d’identità e un selfie. Si riceve al proprio indirizzo una carta contactless collegata a un conto di moneta elettronica e ad un codice Iban, utile anche per ricevere bonifici o farsi accreditare lo stipendio.
La nuova carta-conto a quel punto può essere utilizzata subito in piena sicurezza e può essere ricaricato ricevendo denaro da altri clienti che utilizzano Hype, tramite bonifico da qualsiasi conto corrente, con carta di credito di qualsiasi banca o attraverso gli sportelli bancomat.

Il denaro digitale
Con la moneta digitale di Hype è possibile sostituire il denaro contante in tutte le circostanze della vita quotidiana, non solo per fare pagamenti, ma anche quando si devono soldi agli amici ad esempio per dividere il conto di una cena e così via. Attraverso la funzione «Invia denaro», infatti, è possibile trasferire una somma di denaro in modo semplice, immediato e gratuito ai contatti della propria rubrica telefonica. Basta indicare l’importo da inviare ed eventualmente aggiungere un messaggio e l’operazione avviene in tempo reale. Se il destinatario non ha un conto Hype riceverà una notifica con l’invito a crearne uno. L’app, inoltre, prevede anche la funzione «Richiedi denaro» con la quale, con lo stesso procedimento, è possibile chiedere a un contatto della rubrica una determinata somma.
Con Hype si possono anche effettuare pagamenti nei negozi sempre tramite l’app. Selezionando la funzione «Paga in negozio», infatti, grazie alla funzione di geolocalizzazione, compare l’elenco dei negozi in cui è possibile pagare; da qui basta selezionare il negozio in cui si vuole effettuare l’acquisto, inserire l’importo e procedere con il pagamento.  Grazie ad un recente accordo con Ingenico, una delle maggiori società che produce pos, questa funzione è oggi disponibile in 80mila negozi di ogni genere in tutta Italia. 
In particolare, oltre 14mila negozi di abbigliamento, 8mila tra bar, fastfood e ristoranti, 5mila alimentari e supermercati e numerose farmacie, librerie, barbieri, centri di bellezza, tabaccai, agenzie di viaggi, hotel e così via. Ma anche studi professionali, tra cui 3mila dentisti e oculisti, e servizi, come un migliaio di taxi nelle principali città.  Tramite Hype si può anche effettuare la ricarica del proprio credito telefonico, in maniera immediata e senza costi.

La carta virtuale
Al conto Hype è associata anche una carta di credito virtuale, la cui immagine fronte-retro compare in un’apposita schermata dell’applicazione, in modo da avere sempre a portata di mano i dati come numero della carta, scadenza e codice di sicurezza, utili per fare acquisti on line. La carta virtuale può essere richiesta anche in versione fisica, con la quale fare pagamenti nei negozi con la tecnologia contactless.
È possibile, inoltre, «mettere in pausa» momentaneamente alcune funzioni della carta per renderla ancora più sicura.
Dall’app di Hype, infatti, basta visualizzare l’immagine della carta prepagata e con un semplice «tap» sullo schermo del telefono scegliere di mettere in pausa la carta per qualsiasi utilizzo o limitare temporaneamente gli acquisti online, quelli nei negozi fisici o disattivare il prelievo di contanti tramite bancomat. Per riattivare la carta basta un semplice tocco sullo schermo del telefono e questa diventa nuovamente, immediatamente, attiva. La funzione di messa in pausa della carta è utile in caso di furto o smarrimento in quanto consente di renderla immediatamente non più utilizzabile dal proprio smartphone, senza alcuna procedura burocratica. Inoltre, qualora la carta dovesse essere ritrovata, si può immediatamente ricominciare a utilizzarla senza dover attendere l'arrivo di una nuova carta dopo averla bloccata.

La gestione degli obiettivi
Hype non è solo un nuovo modello di banca leggera e un conto di moneta elettronica, ma mette a disposizione di chi lo usa - i cosiddetti «Hyper» - anche un innovativo sistema per pianificare i propri obiettivi di risparmio e di spesa. L’Hyper dovrà solo stabilire quali sono i suoi obiettivi ed entro quanto tempo vorrebbe realizzarli - come ad esempio un nuovo computer, una macchina fotografica, un viaggio o una scadenza - e l’applicazione elaborerà automaticamente un piano di risparmio personalizzato per raggiungere il risultato.
Da quel momento l’app calcolerà automaticamente la somma di denaro da risparmiare quotidianamente e, nella schermata principale verrà sempre visualizzata la voce «Puoi spendere» vale a dire il saldo disponibile che si può utilizzare senza intaccare la somma progressivamente accantonata per raggiungere i propri obiettivi. Ad ogni entrata o uscita, inoltre, l’app attribuisce una determinata categoria (ad esempio  investimenti, bollette, svago, salute, ecc) in modo tale da poter dare all’Hyper in qualsiasi momento il quadro completo dei propri comportamenti di spesa.

Hype wallet
Hype è anche un wallet, con il quale si possono registrare fino a cinque carte di pagamento di qualsiasi banca, oltre a quella già integrata di Hype, con cui fare acquisti su oltre 6mila esercenti online, ma anche pagare le bollette delle utenze  tramite i codici datamatrix o acquistare i biglietti degli autobus grazie alla geolocalizzazione.   

Tags: Dicembre 2016

© 2017 Ciuffa Editore - Via Rasella 139, 00187 - Roma. Direttore responsabile: Romina Ciuffa