Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. I cookie che usiamo ci permettono di conteggiare le visite in modo anonimo e non ci permettono in alcun modo di identificarti direttamente. Clicca su OK per chiudere questa informativa, oppure approfondisci cliccando su "Cookie policy completa".

  • 008

Pagamenti elettronici

f1a52b1b3474330a463b5b3e09ccac84.jpg

Nasce Aruba id
La login unica per l’identità spid
Aruba Pec, già certification authority per i servizi di firma digitale e gestore Pec del Gruppo Aruba (www.aruba.it), lancia il servizio Aruba ID per il rilascio ai cittadini italiani di Identità Spid; il servizio è attivabile sul sito dedicato (www.pec.it/Spid). Dopo aver ottenuto l’accreditamento come Identity Provider (IdP), Aruba mette a disposizione Aruba ID, servizio attraverso il quale tutti - privati cittadini, imprese e professionisti - potranno ottenere la propria Identità Spid e accedere con un’unica login ai servizi online delle Pubbliche Amministrazioni. Il servizio sarà gratuito per due anni per i cittadini che ne faranno richiesta entro il 30 giugno 2017 e disponibile a un prezzo di 35 euro per gli utenti business (professionisti ed imprese). «Aruba investe nella crescita digitale del Paese e l’avvio di Spid è un ulteriore tassello in questa direzione; abbiamo scelto di essere al fianco delle istituzioni portando avanti il valore essenziale della sicurezza in ambito digitale», ha commentato Simone Braccagni, amministratore delegato di Aruba Pec.

VISA
Inaugurato il nuovo innovation center
Visa ha annunciato il lancio del nuovo Visa Innovation Center in London presso la propria sede di Paddington. Lo spazio, con una superficie di oltre 1.000 metri quadrati, è il più esteso tra i centri della rete globale dei Visa Innovation Center dove Visa può operare a fianco di istituzioni finanziarie, esercenti e altri partner, per sviluppare la nuova generazione di soluzioni di pagamento. Il Visa Innovation Center di Londra è predisposto con dimostrazioni pratiche per stimolare e coinvolgere i visitatori, tra cui applicazioni Internet of things in auto connesse e in ambienti domestici connessi, per effettuare per esempio il pagamento dell’assicurazione dell’auto o per inoltrare un ordine di spesa direttamente dal frigorifero. «L’inaugurazione del Visa Innocation Center a Londra offre un’eccellente opportunità ai nostri clienti e partner che potranno accedere in maniera privilegiata alle nostre più avanzate funzionalità di pagamento, contribuendo fattivamente allo sviluppo dei pagamenti digitali in Italia», ha dichiarato Davide Steffanini, managing director di Visa in Italia.

SNAI
Il gruppo punta sul marketing digitale
Dalle campagne adv su web e mobile alla customer experience online e offline, Snai accetta la sfida dell’innovazione puntando sul digital marketing. Un’esigenza compresa appieno da un gruppo votato all’innovazione come Snai, che per il 2017 ha preventivato di dedicare il 40 per cento degli investimenti pubblicitari proprio al marketing digitale, avvalendosi anche di partner internazionali. «L’innovazione è al centro delle nostre strategie per consolidare la leadership. Quello che vogliamo realizzare è un mix tra le competenze che derivano dalla nostra storia e le nuove frontiere della tecnologia. Metteremo sempre più il cliente al centro delle nostre iniziative, attraverso un’efficace sinergia tra tutti i canali distributivi», ha dichiarato Fabio Schiavolin, amministratore delegato del Gruppo Snai.



Tags: Marzo 2017

© 2017 Ciuffa Editore - Via Rasella 139, 00187 - Roma. Direttore responsabile: Romina Ciuffa