Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. I cookie che usiamo ci permettono di conteggiare le visite in modo anonimo e non ci permettono in alcun modo di identificarti direttamente. Clicca su OK per chiudere questa informativa, oppure approfondisci cliccando su "Cookie policy completa".

  • Home
  • Rubriche
  • Le Ultimissime
  • SMS AL 339 9942645: L’AGENZIA DELLE ENTRATE RISPONDE SU SCADENZE E CODICI TRIBUTO. NOVITÀ PER APP, WEB TICKET CATASTALI E MAIL
  • 008

SMS AL 339 9942645: L’AGENZIA DELLE ENTRATE RISPONDE SU SCADENZE E CODICI TRIBUTO. NOVITÀ PER APP, WEB TICKET CATASTALI E MAIL

Diverse le novità annunciate dall'Agenzia delle Entrate, nell'ottica di un maggior ventaglio di servizi.

Innanzitutto, cambia numero di assistenza via sms del Fisco che consente di ricevere sintetiche informazioni su scadenze, codici tributo e risposte a quesiti semplici. Per inviare le proprie richieste via sms ora va composto il 339 9942645 al quale è inoltre possibile recapitare messaggi di testo più lunghi, fino a 640 caratteri (mentre prima erano 160); ciò consente un maggior dettaglio nelle richieste. Gli utenti che negli ultimi 6 mesi hanno utilizzato il servizio hanno già ricevuto un avviso che li informa del nuovo numero.

Con il “web ticket” per i servizi catastali, chi ha necessità di ricevere informazioni in ambito catastale e ipotecario può fissare un appuntamento presso l’ufficio desiderato, nel corso della stessa giornata, prenotando direttamente dal pc o tramite l’app. Contribuenti e professionisti potranno presentarsi direttamente allo sportello dell’ufficio dove hanno prenotato l’appuntamento, evitando di doversi “autenticare” fisicamente. Il ticket può essere prenotato dalle ore 6 fino a esaurimento della disponibilità, è valido esclusivamente nella giornata in cui è stato richiesto e va utilizzato dall'orario indicato nella prenotazione.

Infine, l’app dell’Agenzia include due nuovi servizi: la webmail e l’assistenza telefonica. Il primo permette di inviare dal proprio smartphone o tablet una email all’Agenzia per chiedere informazioni di carattere generale in materia fiscale. Una volta selezionato il tasto sul proprio dispositivo mobile l’utente, autenticato a Fisconline, seleziona l’argomento e inserisce il testo della richiesta, che dopo l’invio è consultabile nella stessa app tra le email inviate; l'Agenzia assicura una risposta entro cinque giorni lavorativi. La funzionalità di richiesta di assistenza via telefono consente, invece, di contattare il call center dell’Agenzia da smartphone e tablet tramite il numero dedicato mobile mediante l’apposito tasto “avvia chiamata” all’interno dell’app.

 

Tags: contribuenti professionisti app tablet Agenzia delle Entrate smartphone mobile fisco Aprile 2019

© 2017 Ciuffa Editore - Via Rasella 139, 00187 - Roma. Direttore responsabile: Romina Ciuffa