Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. I cookie che usiamo ci permettono di conteggiare le visite in modo anonimo e non ci permettono in alcun modo di identificarti direttamente. Clicca su OK per chiudere questa informativa, oppure approfondisci cliccando su "Cookie policy completa".

  • 008

NOMINE E INNOVATION SCHOOL PER TALENT GARDEN

Talent Garden, piattaforma europea di networking e formazione per l’innovazione digitale, accoglie due nuove figure: il chief marketing officer Giovanni Zezza e l'head of San Francisco project Alessandro Braga.

Classe 1982, Giovanni Zezza, in arrivo da Deliveroo dove ricopriva simile posizione per l’Italia, entra in Talent Garden attirato dalla forte identità del brand, dalla validità del modello di business e dalla visione strategica internazionale. Il suo nuovo obiettivo è valorizzare e rafforzare l’immagine della società quale interprete e promotrice di una nuova cultura dell’innovazione e del digitale.
 
Coerente con la strategia di crescita anche l’arrivo di Alessandro Braga da The European House - Ambrosetti che guiderà la connessione tra l'ecosistema italiano e quello internazionale, partendo dal progetto di San Francisco sviluppato in joint venture con Cassa Depositi e Prestiti, con l’obiettivo di dar vita a un hub di connessione bidirezionale tra il sistema italiano di aziende, istituzioni e competenze e la Silicon Valley.
 
“L’ingresso di nuove figure chiave –ha dichiarato Davide Dattoli, fondatore e amministratore delegato di Talent Garden– riflette la nuova fase di crescita in cui è entrata Talent Garden. Nei primi sei mesi del 2018 abbiamo dato una forte spinta all’internazionalizzazione aprendo nuovi campus e avviando nuovi progetti. Parallelamente crescono sul fronte internazionale anche gli eventi, come Futureland che alla sua seconda edizione ospiterà speaker autorevoli da tutto il mondo, e la scuola di formazione, elemento portante per le partnership strette in tutta Europa per l’apertura dei nuovi campus. È per gestire questo nuovo salto di crescita che il team, che oggi è composto da ben 120 persone, si arricchisce di nuovi talenti in grado di portare competenze e nuovi approcci facendo al contempo propri la cultura e i valori che ci hanno permesso di costruire fino a qui una storia davvero entusiasmante, basata su tre principali pilastri di sviluppo: i campus, gli eventi e la scuola di formazione”.
 
Proprio la Talent Garden Innovation School ha rappresentato un elemento chiave per le partnership internazionali strette in Europa e a Dublino, dove lo scorso 15 ottobre si è inaugurato il nuovo campus in presso la Dublin City University e dove, domani 30 ottobre, partiranno ufficialmente i corsi di formazione in aree come AI, growth hacking, AR/VR, coding, data science, blockchain, leadership, design, sotto la direzione di Ruth Kearney.

Tags: innovazione digitalizzazione nomine startup talent garden digital transformation CDP Cassa depositi e prestiti - CDP digital Ottobre 2018

© 2017 Ciuffa Editore - Via Rasella 139, 00187 - Roma. Direttore responsabile: Romina Ciuffa