Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. I cookie che usiamo ci permettono di conteggiare le visite in modo anonimo e non ci permettono in alcun modo di identificarti direttamente. Clicca su OK per chiudere questa informativa, oppure approfondisci cliccando su "Cookie policy completa".

  • Home
  • banca - Specchio Economico

Victor Massiah è dal primo dicembre 2008 consigliere delegato di Ubi Banca, una delle più rappresentative banche popolari italiane, nata nel 2007 dalla fusione tra la bergamasca Bpu e la bresciana Banca Lombarda e Piemontese, e della quale dal primo giugno 2015, il manager ricopre anche la carica di direttore generale. Sotto la sua guida, il mese scorso l’Ubi Banca si è trasformata in una società per azioni, abbandonando la forma cooperativa come richiesto da una legge promossa dal Governo...

  • Creato il .

Lo scenario economico non promette nulla di buono e questa situazione può trascinare il Paese verso una stagione di ben più serrati confronti tra le parti sociali. Eppure farsi prendere dalla collera o dallo sconforto, o mettere la testa sotto la sabbia, non aiuterebbe, anzi c’è da chiedersi con più vigore e attenzione quali azioni programmare, data la «nettezza» dell’orizzonte economico. Non solo, infatti, lo scenario economico italiano è recessivo, ma altre falcidie stanno per abbattersi sul...

  • Creato il .

Giuseppe Bilanzuoli, segretario nazionale Uilca (Uil credito, esattorie e assicurazioni), ha rilasciato la seguente dichiarazione circa la firma dell'accordo sul Fondo per l’occupazione del credito.

"Uilca esprime grande soddisfazione per essere giunta a siglare, unitamente alle altre organizzazioni sindacali, l’accordo di implementazione del Fondo per l’occupazione del credito, aggiungendo importanti e ulteriori garanzie di occupabilità a favore delle lavoratrici e lavoratori bancari che in...

  • Creato il .

Il 13 luglio scorso l’agenzia di valutazione Moody’s ha abbassato di due gradini il rating sui titoli di stato italiani, da A3 a Baa2, appena due livelli sopra lo status di «quelli spazzatura» e con prospettive negative. In particolare Moody’s assegna la massima sicurezza (AAA) ai titoli di Stato collocati dagli Stati Uniti, dalla Gran Bretagna, dalla Germania, dalla Francia. L’Italia è precipitata in basso, poco più su della Spagna (Baa3), dell’Irlanda (Ba1) e del Portogallo (Ba3). Lo spread...

  • Creato il .

Il sistema bancario si sente accerchiato da tutte le parti e non perde occasione per far presente che opera in maniera conforme alle norme e alle leggi, che agisce nell’interesse delle imprese e delle famiglie, che sta facendo di tutto per migliorare organizzazione e operatività. Tutto probabilmente vero ma, pur fermandoci a quanto avvenuto dall’inizio del terzo millennio, qualcosa non funziona. Un elenco del tutto incompleto evidenzia che si è partiti dalla vendita di titoli Parmalat, Cirio...

  • Creato il .

di FABIO PICCIOLINI, segretario nazionale dell'ADICONSUM

Da ottobre 2009 al 19 settembre scorso, 330 giorni per l’emanazione di norme che possono, anzi devono cambiare il rapporto tra banche e altri intermediari e i loro clienti. Una normativa che riguarda, secondo i dati ufficiali al 31 dicembre 2009, 1.411 banche e società finanziarie, 121.542 mediatori creditizi di cui solo 9.865 società, 67.585 agenti in attività finanziaria di cui solo 4.952 società, cui si aggiungono i promotori...

  • Creato il .

Intesa Sanpaolo annuncia la riapertura delle Gallerie d’Italia a Vicenza domani 28 maggio e a Milano e Napoli il 2 giugno prossimo; nella sede milanese di Piazza della Scala i visitatori potranno rivedere la mostra ‘Canova - Thorvaldsen. La nascita della scultura moderna’, prorogata eccezionalmente fino al 28 giugno.

L’esposizione, rimasta per molte settimane in cima alle classifiche delle mostre più visitate d’Italia, aveva raggiunto prima del lockdown quasi 200.000 visitatori. Ideata e...

  • Creato il .

Quarto anno consecutivo con il segno più per il mercato immobiliare delle abitazioni. Nel 2017 il numero di compravendite nel settore residenziale è cresciuto del 4,9% rispetto al 2016: Milano, Palermo, Firenze e Napoli le città con i maggiori rialzi, mentre Bologna è l’unica a mostrare il segno meno. Per quasi la metà degli acquisti di abitazioni effettuati da parte di persone fisiche (circa 260mila) si è fatto ricorso a un mutuo ipotecario, con una crescita del 7,8% rispetto al 2016. Migliora...

  • Creato il .

Ho ancora davanti agli occhi quelle grandi banconote che appartenevano ai miei nonni, di prima della guerra. Belle a vedersi e a toccarsi, da ripiegare come un fazzoletto, da sole raccontavano parte della saga della mia famiglia e di moltissime famiglie italiane. Erano state il simbolo tangibile del loro risparmio accumulato, di una certa agiatezza ed erano diventate, subito dopo l’ultima guerra, il simbolo di una ricchezza monetaria andata in fumo: i collezionisti le pagavano quanto una stampa...

  • Creato il .

Finanziamenti “green”, ovvero mutui e prestiti personali che premiano con condizioni di tasso vantaggiose chi acquista immobili ad elevata efficienza energetica (classe maggiore o uguale a B) e chi effettua una riqualificazione per aumentarne la classe energetica di appartenenza: in Italia, infatti, solo il 30% degli immobili appartiene a una classe energetica medio-alta. Concorrono all’efficientamento energetico sia i grandi interventi, come la coibentazione dello stabile, sia i piccoli...

  • Creato il .

La Guardia Costiera rende noto con un comunicato che il 23 settembre scorso un assetto aereo in pattugliamento nell’ambito della Joint Operation Themis, coordinata dall’agenzia Frontex (European Border and Coast Guard Agency), ha avvistato alcuni motopesca tunisini in presunta attività di pesca all’interno delle acque territoriali italiane e ha successivamente informato il Centro Controllo Nazionale Pesca presso il Comando Generale della Guardia Costiera.

Subito è stato disposto l’impiego...

  • Creato il .

di ANNA MARIA PESENTI

Si è concluso lo scorso ottobre, con la conferma di Paolo Righi alla carica di presidente, il 13esimo Congresso nazionale della FIAIP, Federazione Italiana degli Agenti Immobiliari Professionali. Nato a Carpi in provincia di Modena dove risiede, Righi svolge dal 1990 l’attività di agente immobiliare ed è presidente nazionale dal 2009. Molti gli incarichi da lui ricoperti nell’ambito della FIAIP, principale organizzazione rappresentativa di professionisti, imprese e...

  • Creato il .

Fiaip, Federazione italiana agenti immobiliari professionali, è la principale associazione di categoria riconosciuta dall’Unione europea presso il cui Parlamento è accreditata, e conta più di 10 mila agenti immobiliari, 500 consulenti del credito, 15.200 agenzie immobiliari e 45 mila operatori del settore tra agenti immobiliari, turistici, consulenti del credito, amministratori di beni immobili. 20 sono le sedi regionali e 105 i collegi provinciali per offrire servizi legislativi, assicurativi...

  • Creato il .

UBI Banca S.p.A. è in Italia il terzo gruppo bancario commerciale per capitalizzazione di Borsa, con una quota di mercato superiore al 5 per cento, 1.531 sportelli principalmente ubicati nelle regioni più ricche del Paese, circa 3,8 milioni di clienti e oltre 17.500 dipendenti.
La banca sta riorganizzando l’articolazione societaria e modificando di conseguenza la sua struttura distributiva, passando dal presidio del territorio attraverso sette banche rete alla gestione diretta del business...

  • Creato il .

Il caso del decreto salva-banche ha posto la questione della gestione degli istituti di credito anche sotto l’aspetto organizzativo e tecnologico. Una questione decisiva. I dati della Banca d’Italia indicano che la ricchezza finanziaria degli italiani ha recuperato terreno dopo la crisi e a settembre 2015 si attestava a 1.778 miliardi di euro. Da qualche anno la dimensione del mercato del risparmio gestito è stabilmente in crescita. Le banche rischiano di non cogliere appieno tali opportunità...

  • Creato il .

Nelle prossime settimane arriverà un provvedimento sul credito: non abbiamo avuto paura di intervenire sul numero di parlamentari, non avremo paura di farlo sul numero dei banchieri», ha dichiarato il premier Matteo Renzi lo scorso gennaio. Proprio in questo momento di estrema tensione, che ha visto il settore mobilitato per un ennesimo sciopero, quello del 30 gennaio, contro le rotture delle trattative per il rinnovo del contratto collettivo nazionale di lavoro, questa dichiarazione rischia di...

  • Creato il .

Presto la banca cambierà aspetto, anzi sta già cambiando a ritmo accelerato e in maniera profonda. Un esempio: non vi sarà più il cassiere allo sportello, e non si sa se saranno ancora visibili le banconote. Un bene o un male? Semplicemente un’ineluttabilità. Ma come vedono questa trasformazione gli addetti ai lavori, ossia il mondo che vive dentro le mura delle banche? Massimo Masi, bolognese, ha guidato nell’ultimo biennio un esercito di 43 mila iscritti alla Uilca, il sindacato dei...

  • Creato il .

La Uilca (Uil credito, esattorie e assicurazioni) è l’organizzazione sindacale della Uil, l’Unione italiana del lavoro, che riunisce i lavoratori che operano nel settore del credito, finanziario, delle concessionarie esattoriali e delle assicurazioni. L’organizzazione si è costituita a gennaio del 1998 per la fusione della Uib (Unione italiana bancari) e della Uilass (Unione italiana lavoratori delle assicurazioni) e nell’aprile del 2000 con l’ingresso della File (Federazione italiana...

  • Creato il .

di Carlo Maria Gerevini

Un manager tranquillo. Mario Resca si presenta così. Voce pacata ma sicura, un’attività frenetica, vissuta con metodicità. Presidente e amministratore delegato di McDonald’s Italia, consigliere di amministrazione Eni e Mondadori, presidente della camera di commercio americana in Italia. Tutto sembra lieve nel sentirlo parlare ma i problemi che ha dovuto affrontare e risolvere nell’ultimo anno, come commissario straordinario della Cirio, sono stati e sono immensi. Il...

  • Creato il .

In Italia sono almeno 50 anni che le banche tendono a monopolizzare la risposta a tutte le principali esigenze delle imprese. Nel tempo le medesime si sono trasformate prima in banche universali, incorporando anche le attività che in passato erano state svolte dai Mediocrediti Regionali, con il beneplacito della Banca d’Italia, e poi ampliando sino all’estremo limite l’erogazione del credito estendendo la loro operatività a settori del corporate ed investment banking che non le vedevano certo...

  • Creato il .

© 2017 Ciuffa Editore - Via Rasella 139, 00187 - Roma. Direttore responsabile: Romina Ciuffa