Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. I cookie che usiamo ci permettono di conteggiare le visite in modo anonimo e non ci permettono in alcun modo di identificarti direttamente. Clicca su OK per chiudere questa informativa, oppure approfondisci cliccando su "Cookie policy completa".

  • Home
  • sicurezza - Specchio Economico

Con la recente sentenza n. 6419 del 2014, che ha parzialmente annullato, con rinvio, l’ordinanza del Tribunale di Sorveglianza del Tribunale di Torino che aveva confermato la misura cautelare della custodia in carcere nei confronti di alcuni esponenti del movimento No Tav, la Corte di Cassazione ha stabilito un principio di diritto di grande importanza secondo il quale non vi può essere equiparazione tra condotta illecita politicamente motivata e terrorismo. I No Tav il 14 maggio 2013 avevano...

  • Creato il .

di ANTONIO MARINI

 

Nel quadro del programma generale «Sicurezza e tutela delle libertà», il Consiglio dell’Unione Europea con la decisione 124 del 12 febbraio 2007, accanto al programma «Prevenzione e lotta alla criminalità organizzata», ha istituito, per il periodo 2007-2013, il programma denominato «Prevenzione, preparazione e gestione delle conseguenze in materia di terrorismo e di altri rischi correlati alla sicurezza». Con riferimento a quest’ultimo vale la pena di ricordare che il...

  • Creato il .

Il 15 aprile scorso è stato approvato in via definitiva dal Senato il decreto legge varato dal Governo, contenente misure urgenti per il contrasto del terrorismo, anche di matrice internazionale, nonché la proroga delle missioni internazionali delle forze di polizia, iniziative di cooperazione allo sviluppo e sostegno ai processi di ricostruzione e partecipazione alle iniziative delle Organizzazioni internazionali per il consolidamento dei processi di pace e di stabilizzazione. Come si rileva...

  • Creato il .

Con la sua partecipazione alla conferenza internazionale sulla sicurezza nucleare, organizzata a Vienna dall’Agenzia Internazionale dell’Energia Atomica (AIEA), il Governo italiano ha dimostrato di essere pronto a completare rapidamente la ratifica dell’emendamento del 2005 alla convenzione sulla protezione fisica dei materiali nucleari, nonché della convenzione internazionale sulla repressione degli atti di terrorismo nucleare.
È quanto ha dichiarato il viceministro degli Esteri, Lapo Pistilli...

  • Creato il .

Nel suo primo rapporto annuale al Consiglio delle Nazioni Unite per i Diritti umani, presentato a Ginevra il 20 giugno scorso, il nuovo relatore speciale per la promozione e protezione dei diritti umani e delle libertà fondamentali nella lotta al terrorismo, Ben Emmerson, dedica una particolare attenzione ai diritti umani delle vittime degli atti terroristici, spesso dimenticate o prese in scarsa considerazione, e ai corrispondenti obblighi degli Stati di garantire tali diritti. Dopo un’attenta...

  • Creato il .

Il Salone della Giustizia di quest’anno, che ha avuto luogo l’11, 12 e 13 aprile nel Salone delle Fontane all’Eur a Roma, quest’anno ha usufruito di un’attrezzatura tecnologica dotata di schermi giganteschi che proiettavano immagini evocate dalle relazioni dei vari relatori. I diversi «panel» hanno spaziato dal diritto di famiglia e ai problemi dei minori, alla professione dei magistrati, alla sicurezza stradale. Ho seguito con  interesse il panel dedicato alla prevenzione nella lotta al...

  • Creato il .

Con la recente sentenza n. 4.718 del 2008 in tema di infortuni sul lavoro, la Corte di Cassazione ha anche affermato che non sussiste concorso di colpa a carico del lavoratore che abbia subito l’infortunio per aver manomesso gli apparati di protezione, ove il datore di lavoro non fornisca la prova di avergli impartito idonee istruzioni e di averlo diffidato da tale comportamento.
Secondo la Corte, la circostanza secondo cui la stessa vittima avrebbe manomesso i pistoni di aggancio del cassone...

  • Creato il .

del prefetto Giuseppe Procaccini, Autorità di gestione del programma operativo nazionale «Sicurezza per lo sviluppo del Mezzogiorno d’Italia»

 

Il Programma Operativo Nazionale «Sicurezza per lo Sviluppo del Mezzogiorno d’Italia», attuato dal Dipartimento della Pubblica Sicurezza del Ministero dell’Interno, rappresenta un caso unico nel panorama degli interventi cofinanziati dagli strumenti di «politica di coesione economico-sociale» dell’Unione Europea. Tale brillante intuizione italiana...

  • Creato il .

Dal 16 ottobre 2014 il questore di Roma è il dott. Nicolò Marcello D’Angelo, nato a Trapani nel 1954. Proveniente dal ministero dell’Interno, segreteria del dipartimento della Pubblica Sicurezza, dirigente generale della Polizia di Stato, Nicolò D’Angelo ha frequentato nel 1972 l’Accademia del corpo delle Guardie di pubblica sicurezza. Il suo primo incarico si è svolto nella questura di Torino dove è rimasto un anno. Trasferito a Roma nel 1977, ha ricoperto delicati incarichi tra cui la...

  • Creato il .

Una delle principali fonti di finanziamento del terrorismo internazionale è costituita dal narcotraffico. Lo conferma l’ultimo rapporto dell’ICSA, Intelligence Culture and Strategic Analysis, presentato alla Camera dei Deputati il 28 novembre 2013. Nel rapporto si pone in evidenza come i flussi finanziari del terrorismo di matrice jihadista coincidano con quelli del riciclaggio e del reimpiego dei narcoproventi, sfruttando anche le differenze tra le legislazioni nazionali e indirizzando i...

  • Creato il .

Uno dei principali temi trattati nella relazione 2013 dei Servizi segreti sulla politica dell’informazione per la sicurezza presentata nello scorso mese di marzo al Parlamento riguarda la perdurante minaccia terroristica internazionale di matrice jihadista. Nella relazione si rileva come i delicati processi di transizione in Libia, Tunisia ed Egitto abbiano in particolare fornito un rinnovato vigore alle formazioni Salafite-jihadiste. La prosecuzione del conflitto in Siria e soprattutto la sua...

  • Creato il .

Laureatosi in Filosofia, Marco Minniti cominciò la propria carriera politica in Calabria, sua terra d’origine. Deputato nella XIV, XV e XVI Legislatura, fu eletto senatore nella XVII per la Circoscrizione Calabria come capolista del Pd, partito in cui ha svolto negli anni ruoli di primo piano, tra i quali «ministro ombra» dell’Interno e responsabile nazionale per la verifica dell’attuazione del programma del Governo Monti. È stato sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei...

  • Creato il .

di COSIMO MARIA FERRI, Componente del CSM - Consiglio Superiore della Magistratura

L’introduzione di nuove fattispecie di reato porta sempre con sé alcuni problemi: non vi è solo quello dell’efficacia di tali norme e dell’effettività delle pene da esse previste, ma anche l’emergere di questioni organizzative che si riflettono sul funzionamento della macchina della giustizia, determinandone il rallentamento. Anziché limitare l’area degli illeciti penali alle condotte realmente gravi...

  • Creato il .

Generale di Squadra Aerea, ex Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare, già Consigliere Militare del Presidente del Consiglio dei Ministri (1999-2004), Comandante della 5ª Forza Aerea Tattica Alleata della Nato e Vicecomandante della Forza multinazionale nel conflitto dei Balcani nel 1999, il Generale Leonardo Tricarico è il nuovo Presidente della Fondazione Icsa, nella quale ha sostituito il sen. Marco Minniti, nominato di recente Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio e...

  • Creato il .

In collaborazione con lo Stato Maggiore della Difesa

del ten. col. ARCANGELO MARUCCI SMD - III REP.

Quando nel novembre del 1989 crollava il muro di Berlino, simbolo della separazione dei due blocchi contrapposti, non veniva meno solo una barriera locale ma era l’intero assetto geopolitico e strategico che era come liberato dalla morsa dell’immobilismo cui fino a quel momento era stato costretto. Nell’Europa orientale, ad esempio, si sono liberate tensioni, instabilità e fenomeni di...

  • Creato il .

Il 28 gennaio scorso è stata presentata a Londra l’edizione 2014 della Terrorism and Political Map, mappa annuale che analizza il rischio di terrorismo e violenza politica in tutto il mondo. Realizzata da Aon, grande broker assicurativo mondiale, in collaborazione con il Risk Advisor Group, società specializzata nella gestione del rischio globale, la mappa è uno strumento fondamentale per agevolare i processi di internazionalizzazione delle imprese fornendo informazioni di vitale importanza sui...

  • Creato il .

Non si placano le polemiche suscitate dalla sentenza con la quale il 23 novembre 2013 la I Corte di assise di Roma, dopo aver escluso lo scopo di terrorismo dell’atto delittuoso considerato come un semplice sequestro di persona, ha assolto, per un vizio procedurale due degli autori del rapimento dei cittadini italiani Maurizio Agliana, Umberto Copertino, Salvatore Stefio e Fabrizio Quattrocchi,
Il sequestro avvenne il 12 aprile 2004 in Iraq, esattamente 5 mesi dopo l’attacco terroristico...

  • Creato il .

Dalla relazione sulla politica dell’informazione per la sicurezza presentata al Parlamento emerge un quadro davvero preoccupante della evoluzione della minaccia terroristica di matrice jihadista, che ha fatto registrare nel 2014 un trend crescente, culminato nel gennaio 2015, nei sanguinari attentati di Parigi. Secondo i Servizi gli eventi francesi evidenziano l’attualità e la concretezza di una minaccia che trova il profilo di maggiore insidiosità nell’estremismo «homegrown», un’area di...

  • Creato il .

Il 28 novembre 2013 presso la Camera dei deputati è stato presentato un rapporto su «Evoluzione del terrorismo internazionale di matrice jihadista - Il modello italiano di prevenzione e contrasto» curato e realizzato dalla Fondazione ICSA, ossia Intelligence Culture and Strategic Analysis. Con tale rapporto la Fondazione ha analizzato lo scenario del terrorismo internazionale di matrice jihadista, con particolare riguardo all’evoluzione e alla trasformazione della minaccia qaedista dopo la...

  • Creato il .

Il fatto è di quelli che, purtroppo, accadono con una certa frequenza negli ambienti di lavoro. Mentre esegue lavori di manutenzione su un autocarro provvisto di cassone ribaltabile, a causa dell’improvvisa chiusura del cassone un operaio resta schiacciato e muore. Gli accertamenti compiuti dai Carabinieri, dall’Ispettorato del lavoro e dalla Regione dicono che il lavoratore aveva manomesso gli spinotti siti sul carrello e non aveva utilizzato i puntelli di sostegno del cassone durante...

  • Creato il .

© 2017 Ciuffa Editore - Via Rasella 139, 00187 - Roma. Direttore responsabile: Romina Ciuffa